icona_hamburger_menu

Tradurre la documentazione tecnica

Tradurre la documentazione tecnica
La documentazione tecnica deve essere chiara, completa, disponibile nella lingua dell’utilizzatore e deve rispettare le procedure specifiche dei Paesi in cui si vuole esportare il prodotto. Per questo motivo è necessario un lavoro di squadra che integri le conoscenze del comunicatore tecnico e del traduttore.

Immaginate di aver appena venduto il vostro nuovo modello di caldaia a un cliente tedesco che vi sceglie da anni come suo fornitore. Il suo team di installatori, ignaro del fatto che sul manuale di installazione c’è un errore di traduzione nella versione in tedesco, colloca la caldaia in un ufficio di un’azienda.

A causa di quell’errore vengono invertiti i cavi nei collegamenti elettrici: nell’ipotesi migliore la caldaia non funzionerà e l’ufficio piomberà nel freddo per giorni; nell’ipotesi peggiore potrebbe esserci un corto circuito e conseguenti danni alla caldaia e all’impianto elettrico.

In tutti e due i casi rischiate di perdere il cliente e di dover rispondere legalmente dei danni causati dall’errore di traduzione sul manuale della caldaia.

I manuali di installazione, d’uso e manutenzione sono una parte fondamentale della documentazione tecnica che accompagna il prodotto: in questo articolo vi raccontiamo perché STUDIO TRE lavora insieme ai comunicatori tecnici per fare in modo che la documentazione tecnica sia redatta e tradotta rispettando le normative e le regole di ogni mercato.

Documentazione tecnica: che cos’è?

La documentazione tecnica è l’insieme delle informazioni che, durante tutte le fasi di acquisto, aiuta l’utente a scegliere e usare correttamente un prodotto o un servizio.

Ad esempio, fanno parte della documentazione tecnica:

  • Catalogo tecnico | utile durante la fase di prevendita, fornisce tutte le informazioni tecniche sui prodotti e quelle utili per effettuare gli ordini.
  • Catalogo ricambi | documento utilizzato nella fase di postvendita per l’assistenza ai clienti.
  • Manuale d’uso, installazione e manutenzione | strumento tipico della fase di postvendita, descrive in modo dettagliato come utilizzare, installare e manutenere il prodotto.
  • Tutorial e guida rapida | contenuto che sempre di più viene veicolato in formato video, illustra tramite esempi pratici determinate procedure.

Documentazione tecnica: obbligo di legge e strumento di marketing

«Un buon manuale è una buona assicurazione».
Sarebbe sufficiente questa affermazione per riassumere quanto è importante curare la documentazione tecnica sia dal punto di vista del contenuto, sia dal punto di vista linguistico: chiunque prende in mano un manuale deve leggere, capire e attuare correttamente quanto viene detto.

Quando si parla di documentazione tecnica il mondo si divide in due fazioni:

  • chi la percepisce come un mero obbligo di legge su cui investire meno risorse (tempo e denaro) possibili;
  • chi ne vede anche le potenzialità come strumento commerciale e di marketing.

 

In realtà, queste sono le due anime della documentazione tecnica ed entrambe sono fondamentali. È proprio questa duplice natura che fa della redazione e della traduzione di questi contenuti un lavoro complesso che non può essere affidato a chi si improvvisa comunicatore tecnico o traduttore.

Comunicatore tecnico e traduttore: un lavoro di squadra

La documentazione tecnica deve essere chiara, completa, disponibile nella lingua dell’utilizzatore e deve rispettare le procedure specifiche dei Paesi in cui si vuole esportare il prodotto per evitare sanzioni economiche e penali.

Per questo motivo è necessario un lavoro di squadra che integri le conoscenze del comunicatore tecnico e quelle del traduttore. La redazione e la traduzione della documentazione tecnica richiedono, infatti, le seguenti competenze:

  • Competenze linguistico-culturali
    Conoscenza della lingua sorgente e della lingua target
    Conoscenza del lessico specifico del settore e della terminologia di prodotto
    Capacità di integrare il testo con le immagini, i disegni tecnici, i rendering e i video

 

  • Competenze tecnologiche
    Familiarità con i prodotti/servizi da descrivere
    Conoscenza dei programmi di impaginazione e dei CMS per la gestione dei contenuti
    Conoscenza dei CAT Tool per la gestione delle traduzioni

 

  • Conoscenza delle normative
    Conoscenza delle direttive europee ed extra europee in materia di costruzione/commercializzazione di prodotti e servizi

 

L’integrazione di queste competenze è ciò che permette di ottenere una documentazione tecnica di qualità e un risparmio in termini di tempo/denaro; è proprio grazie al confronto tra il redattore tecnico e il team di traduttori che le aziende avranno la certezza di:

  • sfruttare tutte le potenzialità dei programmi di impaginazione grafica e del linguaggio XML per avere mastro sorgenti progettate per essere scalabili e utilizzabili per tutte le diverse gamme di prodotto;
  • localizzare ciascun documento nel modo corretto affinché sia realmente uno strumento che dialoga con gli utenti di ogni lingua e cultura;
  • tradurre direttamente sui file sorgenti conservando l’impaginazione originale ed eliminando gli errori dovuti ai copia/incolla;
  • utilizzare la Translation Memory affinché sia garantita l’uniformità terminologica in tutti i contenuti e la coerenza di interpretazione tra tutte le lingue;
  • valutare soluzioni che permettano di integrare (dove possibile) le traduzioni effettuate con i CAT Tool e il post-editing per un aggiornamento il più possibile tempestivo della documentazione.

Documentazione tecnica: pdf, voice search e realtà aumentata

Quando si parla di documentazione tecnica, nella nostra mente solitamente si materializza l’immagine del classico libretto di istruzioni cartaceo, ma nella nostra quotidianità di consulenti linguistici processiamo e traduciamo contenuti in diversi formati, come ad esempio:

  • file sorgenti creati con i software DTP e trasformati in pdf; un formato sicuro, stabile e facilmente fruibile sul campo;
  • applicazioni in realtà aumentata, sempre più spesso utilizzate come strumento di formazione, attraverso cui è possibile simulare il funzionamento di un determinato prodotto;
  • dati strutturati per voice search che permettono, tramite gli assistenti vocali, di fornire assistenza immediata sul campo.

 

Le diverse tipologie di file su cui lavoriamo ci danno un indizio importante: la documentazione tecnica è un tipo di informazione che evolve continuamente; infatti, viene modificata e migliorata costantemente nel contenuto e nella forma in base alle statistiche di utilizzo e manutenzione, alle segnalazioni degli utenti, all’evoluzione tecnologica e così via.

Scriverla, impaginarla e tradurla con cura è di fondamentale importanza affinché diventi un elemento di valore, un tratto distintivo del proprio brand che va oltre il mero rispetto delle normative.

Se anche tu consideri la documentazione tecnica uno strumento che può dialogare con i clienti a ogni latitudine e farsi portavoce della qualità dei prodotti e dei servizi offerti, scrivici (mail@traduzionistudiotre.it) e troveremo insieme la miglior soluzione per tradurre manuali, schede e disegni tecnici, cataloghi ed elenchi ricambi e capitolati.

Share:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn

Follow us

Articoli recenti

Get The Latest Updates

Subscribe To Our Weekly Newsletter

No spam, notifications only about new products, updates.

Argomenti

articoli correlati

Potrebbero interessarti

Richiedi un preventivo gratuito

Compila i campi del form e ti ricontatteremo per una quotazione su misura per il tuo progetto.

* Campi obbligatori