icona_hamburger_menu
icona_hamburger_menu

Imparare le lingue in età adulta: una sfida possibile! 

La convinzione che lo studio delle lingue straniere rappresenti per adulti, persone di mezza età o di età più avanzata, uno scoglio praticamente insormontabile, è decisamente un luogo comune.

Se è vero che una mente giovane possiede elasticità e duttilità maggiori, un adulto impara le lingue in maniera più cadenzata e sistematica, senza dimenticare i vantaggi derivanti da:
-maggiore motivazione qualunque sia lo stimolo iniziale
-basi linguistiche indotte da un’abitudine all’utilizzo di parole straniere (si pensi ai numerosi termini inglesi ormai entrati nel vocabolario quotidiano: computer, mouse, week-end, show, business, marketing, phone, game, play, football, corner, volley, basket…)
-maggiore autonomia e libertà di decisione e movimento
-maggiori riferimenti culturali che facilitano l’associazione tra parole e ricordi o immagini

Queste sono alcune riflessioni derivanti dalla nostra esperienza nel settore.
Se hai direttamente sperimentato altri vantaggi nell’apprendimento di una lingua in una fase post-scolastica, condividila con noi: maura.b@traduzionistudiotre.it

Seguici e condividi

Facebook
LinkedIn

Potrebbe interessarti anche...

Richiedi un preventivo gratuito

Compila i campi del form e ti ricontatteremo per una quotazione su misura per il tuo progetto.

* Campi obbligatori