menu

News

Expo Dubai 2020: un bando della Regione Emilia-Romagna a sostegno delle imprese italiane

posted in Senza categoria by

Opportunità, mobilità e sostenibilità: sono queste le parole chiave che contraddistinguono Expo Dubai 2020, l’esposizione universale che per la prima volta si terrà nell’area ME.NA.SA. (Medio Oriente, Nord Africa e Asia Meridionale).

Per sei mesi – dal 20 ottobre 2020 al 20 aprile 2021 – Dubai diventerà una vetrina mondiale dove le aziende potranno presentare i propri progetti innovativi e diventare promotrice di nuove opportunità formative, professionali e imprenditoriali.

L’internazionalizzazione delle aziende italiane è un tema che a STUDIOTRE sta molto a cuore: ecco perché vogliamo segnalarvi un interessante contributo messo a disposizione dalla Regione Emilia-Romagna proprio in occasione di Expo Dubai 2020. Con l’obiettivo di sostenere le aziende del territorio la Regione ha, infatti, emanato un bando straordinario per finanziare la realizzazione di azioni promozionali dal respiro internazionale svolte durante l’esposizione universale.

Chi sono i beneficiari del bando?

Il bando è rivolto a imprese, consorzi per l’internazionalizzazione e reti di impresa.
A Expo Dubai 2020 saranno presenti aziende dei settori: automotive, farmaceutico, aerospaziale, nautico, edile, architettura, arredamento, moda, fashion design, enogastronomico, fitness, wellness, design industriale, cultura (danza, cinema, musica, editoria…), ICT, comunicazione e marketing.

Cosa finanzia il bando?

Eventi e iniziative promozionali rivolte ai mercati esteri e realizzate dal 20 ottobre 2020 al 20 aprile 2020, sia all’interno sia all’esterno dell’area Expo, ma esclusivamente sul territorio degli Emirati Arabi Uniti.

In particolare, il bando fa riferimento a workshop, incontri d’affari, degustazioni, sfilate, visite aziendali, seminari organizzati per intercettare l’interesse di operatori esteri specializzati.

Quali sono le spese ammissibili?

Rientrano nel contributo le spese relative a:

  • prodotti e servizi finalizzati all’organizzazione degli eventi;
  • affitto dell’area utilizzata;
  • costi sostenuti per l’allestimento dell’area (ad esempio noleggio attrezzature, dotazioni tecniche ed elettroniche);
  • trasporto di materiali e prodotti (compresa l’assicurazione);
  • hostess e interpreti;
  • materiali promozionali in lingua inglese (brochure, inviti, newsletter, adeguamento del sito web), ad esclusione della manualistica tecnica.

A quanto ammonta il contributo della RER per ogni azienda?

Il costo minimo del progetto dovrà essere:

  • 15.000,00 € per le imprese singole;
  • 20.000,00 € per le reti di imprese;
  • 40.000,00 € per i consorzi per l’internazionalizzazione;

Il contributo regionale sarà concesso a fondo perduto nella misura massima del 50% delle spese ammissibili e non potrà comunque superare il valore di 30.000,00 € per le singole imprese, di 50.000,00 € per le reti di imprese e di 80.000,00 € per i consorzi.

Qual è la scadenza del bando?

Le aziende interessate possono presentare la domanda a partire dal 3 febbraio 2020 fino al 13 marzo 2020.

 

Se volete avere maggiori informazioni sul bando per Expo Dubai 2020 inviateci una mail (marketing@traduzionistudiotre.it) e vi metteremo in contatto con i nostri partner che seguono le domande di contributo.

Se avete già il vostro spazio nel Padiglione Italia e siete alla ricerca di un consulente linguistico che vi segua per le traduzioni e gli interpretariati, chiamateci 0522/323434 o scriveteci per un preventivo (preventivi@traduzionistudiotre.it).

27 Gen, 20